Tanabata ~ 七夕 [sette notti]

luglio 7, 2009

Immagine 004

Il sette luglio di ogni anno, quando le stelle Vega e Altair si incontrano nel cielo, in Giappone si celebra la festa di Tanabata. In alcune località però si festeggia il sette agosto.

Secondo un’antica leggenda cinese, un tempo nel cielo vivevano ad ovest gli uomini e ad est le divinità. Un giovane pastore di nome Hikoboshi (la stella Altair) e la dea Orihime (la stella Vega), infrangendo le leggi di quel mondo, si innamorarono perdutamente e si sposarono in gran segreto contro la volontà del padre di lei. Dal loro amore nacquero due figli, un maschio e una femmina. Quando il padre di Orihime lo venne a sapere si infuriò e separò i due sfortunati sposi, riportando la figlia nella terra degli dei e condannandola all’infelicità. Non contento di ciò, per evitare che i due innamorati riuscissero a ricongiungersi, creò un magico fiume celeste a dividerli per sempre: la Via Lattea. I due sposi caddero in preda alla disperazione e, alla fine, il padre di Orihime fu commosso dalle infinite lacrime versate e concesse loro di potersi incontrarsi ancora. Solamente una volta l’anno: nella settima notte del settimo mese. Ma se in quel giorno il tempo diventa piovoso e le nubi oscurano il cielo i due sono destinati a non riuscire a vedersi, dovendo aspettare un altro lungo anno.

In questa notte speciale, in Giappone, si usa scrivere un desiderio o una poesia sopra un piccolo foglio verticale colorato, il tanzaku (短冊), tanzaku, che deve essere appeso ad un ramoscello di bambù affinché esso si realizzi.

La tradizione deriva dal fatto che tra il IX e il X secolo, presso la corte imperiale giapponese, si affermò l’usanza di celebrare la festa e, attorno al XIV secolo, le dame di corte iniziarono a scrivere poemi e desideri augurali su strisce di carta colorata appendendoli ai rami dei bambù (pianta considerata sacra) per offrirli a Vega.

Stanotte affiderò i miei desideri alle alte canne di bambù che adornano un lato del mio giardino.

Se volete, scrivetemi i vostri e li appenderò accanto ai miei, qui…

Immagine 007_ritagliata

12 Responses to “Tanabata ~ 七夕 [sette notti]”


  1. Ho sempre amato questa leggenda, però non sapevo che si potessero esprimere dei desideri e legarli nei rametti :D
    Spero che il tuo desiderio si possa avverare, io ho legato il mio nel rametto del mio bonsai :)
    vista la buona volontà magari i 2 innamorati mi ascolteranno lo stesso.

  2. marisa Says:

    io sono nata il settimogiorno del settimo mese il giorno del Tanabata. anche se è tardi scivi per me sui tuoi bambu che io con l’aiuto divino riesca a realizzare una vita piena e serena. ciao miriam


  3. @l’onorevole carpa
    …Sicuramente ti ascolteranno e faranno avverare il tuo desiderio! :)

    @marisa
    Auguri! Che bel giorno per festeggiare il proprio compleanno.
    Ho affidato il tuo desiderio al bambù, non è mai troppo tardi per esprimerne uno! ;)

  4. lafrancese Says:

    ciao! pur non sapendo molto di questa tradizione ieri mattina presto mi ci sono imbattuta e ho appeso i miei pensieri su cartoncini colati come potevo (il mio bambù e la piantana che mi illumina la sera quando studio ^_^). Leggevo che devono essere bruciati la sera successiva, ma questo dettaglio non l’ho riscontrato su altri blog/siti che ne parlano… mi sai dire cosa ne devo fare?
    grazie e svoglierò il tuo blog adesso che l’ho incontrato, il primo contatto devo dire che è molto piacevole!
    grazie

  5. ムラ村田 Says:

    very nice blog!


  6. @lafrancese
    …Grazie per i gentili complimenti!
    Di solito le offerte alle divinità, se non vengono consumate in altro modo, al termine del rito vengono bruciate.
    Anche in questo caso dunque, se non vuoi lasciarli appesi, li puoi bruciare.

    Buona serata!

    :*

  7. Arturo Says:

    Mi dispiace aver letto questa bellisima storia in ritardo, sarei felice di conoscerne altre..


  8. Per me, sarà un piacere raccontartene altre.

    :)

    Dolce notte.

  9. yugaoshodo Says:

    Bellissima festa!

  10. tool Says:

    La ringrazio per le interessanti informazioni.

  11. Rubin Says:

    It’s really a cool and useful piece of information. I am glad that you shared this useful info with us. Please keep us informed like this. Thanks for sharing.


  12. […] pronti per il Tanabata? Avete pensato a quali desideri scrivere sui Tanzaku […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: